categoria azienda E.V. Elettrotecnica Varesina
logo E.V. Elettrotecnica Varesina
E.V. Elettrotecnica Varesina
Impianti elettrici – Antincendio – Trasmissione dati
Impianti elettrici – Antincendio – Trasmissione dati

IMPIANTI DI TRASMISSIONE

E TV





La società di Casciago EV Elettrotecnica Varesina di Vittorino Sartori e Gianpierluigi Farimbella si occupa dell’installazione di impianti di trasmissione dati, TV e TV satellitari.


Proponendo un inventario di soluzioni molto esteso, il personale di EV Elettrotecnica Varesina è in grado di fornire ai propri clienti la soluzione più idonea alle loro esigenze, spaziando da impianti wireless a cablati, che risultino un buon compromesso in termini di costi, durata e prestazioni.

Gli impianti

di trasmissione dati


Nei moderni edifici, siano essi ad uso privato o industriale, oggi non può mancare un impianto telefonico e di trasmissione dati.


Questi impianti, infatti, hanno assunto un’importanza sempre più rilevante con lo scorrere del tempo e l’evolversi della tecnologia, tanto che una progettazione e un’installazione studiata nei minimi dettagli è una condizione necessaria affinchè l’utente possa usufruire al massimo di questo sistema.

Per queste ragioni, il CEI ha dedicato ampio spazio a questo genere di impianti nelle sue guide, per garantire una realizzazione del sistema corretta e a norma di legge.


In particolare, la Guida CEI 64-50 precisa che l’impianto telefonico consta di tre componenti principali, vale a dire:

  • Canalizzazione per il raccordo dell’edificio (ovvero: l’insieme delle unità immobiliari connesse dalle scale) alla rete del telefono/trasmissione dati esterna
  • Punti per i terminali della rete pubblica
  • Canalizzazione dei montanti e delle cassette di derivazione


Il cavo del telefono, che va dall’armadietto delle canalizzazioni montanti alla prima scatola nell’appartamento, non deve avere alcuna interruzione.


I collegamenti dell’armadietto, inoltre, vanno numerati con il numero dell’interno dell’unità abitativa.


L’armadietto sopracitato è ad incasso e accoglie il terminale della rete telefonica, seguendo gli accordi presi con la Società Telefonica del caso.


Questo terminale, inoltre, deve essere raggiungibile senza l’utilizzo di una scala e quindi si consiglia di installarlo ad un’altezza che non superi i 120 cm dal pavimento.


Un altro componente fondamentale è il collegamento tra rete telefonica e edificio, posato in un cavidotto interrato in materiale isolante, secondo le direttive emanate nella Norma CEI EN 50086-2-4.

Cablaggio strutturato



Il cablaggio strutturato (rete LAN), invece, è un elemento indispensabile al collegamento alla rete di Internet ed al trasferimento dei dati ai client – server.


Uno dei requisiti imprescindibili per l’ottimizzazione dell’efficienza di tale impianto è la predisposizione di una rete LAN affidabile e moderna, che utilizzi un cablaggio strutturato d’avanguardia e rispetti precisamente le normative del settore delle telecomunicazioni.








TV e

TV satellitare


L’attività della società EV Elettrotecnica Varesina include anche l’installazione di impianti tv e tv satellitare.


Un impianto di ricezione tv è un sistema composto da più elementi, la cui funzione è quella di captare i segnali inviati dagli apparecchi trasmittenti e trasferirli ai decodificatori (televisioni e decoder), attraverso una rete di distribuzione.


Essenzialmente, un impianto tv si compone di:

  • Antenne
  • Centrale di testa
  • Distribuzione
  • Decodifica


Antenna




L’antenna di ricezione è il componente principale di questo sistema, in quanto è in grado di rilevare l’energia di un campo elettromagnetico e di fornire un segnale elettrico ai capi dei propri morsetti.




L’efficienza e le prestazioni di un impianto tv, infatti, sono dettati anche dalle caratteristiche dell’antenna.



Il digitale terrestre



Con il sistema del digitale terrestre, che ha sostituito il precedente analogico, la telecamera trasforma le immagini in una sequenza numerica digitale, senza trasmetterle direttamente all’utente, come accadeva un tempo.


Le immagini, infatti, vengono compresse in maniera tale da farle stare nella larghezza della banda (8 MHz), nella quale possono entrare anche programmi completi di audio e servizi vari.



Televisione

digitale satellitare


La tv satellitare, o TV via satellite, è la televisione che arriva all’utente in broadcast, mediante le onde radio dei trasmettitori posti sui satelliti in postazione geostazionaria.





Diffusa ai consumatori attraverso la rete di telecomunicazione, la tv può essere terrestre – se il metodo di ricezione impiegato utilizza trasmettitori posti sulla superficie terrestre –, satellitare – se i trasmettitori si trovano sui satelliti geostazionari – o via cavo, se la trasmissione avviene per mezzo di un cavo.

La tv satellitare è ricevibile da qualsiasi punto delle aree servite (anche continentali e montuose) e necessita obbligatoriamente di un’antenna di grandi dimensioni.


La parabola satellitare è un’antenna progettata per ricevere e trasmettere le informazioni tramite onde radio, da e verso un satellite di comunicazione. Generalmente, l’antenna parabolica indica un piatto di grandi dimensioni utilizzato dai consumatori per ricevere la tv satellitare a trasmissione diretta, dal satellite in orbita geostazionaria.


I satelliti per le comunicazioni sono spesso collegati in orbita geostazionaria, in modo che le antenne satellitari poste sulla Terra non debbano ruotare per seguirli, ma possano essere puntate in maniera permanente in direzione della posizione del satellite.